Editoria, Fermo, Marche, Online

Vuoi pubblicare un tuo libro? L’Agente Letterario ti aiuta!

LARA BELLOTTI

Agente Letterario

CHI SONO

Sono Lara Bellotti e sono una libera professionista nel settore editoriale. Ora spiego nei particolari in cosa consiste il mio lavoro ovvero l’agente letterario-editor, e vi parlo un po’ di me.

Il mio lavoro nasce 7 anni fa dalla mia passione per la letteratura, e la scrittura. Laureata in lettere, ma mai intenzionata alla “reclusione” del mestiere di insegnante presso le scuole, e tanto meno di continuare a dare adito alla “crisi” del mercato del lavoro che ci vogliono imporre come spunto di chiusura mentale. Il mio obiettivo negli anni si è spostato su ciò che davvero desideravo fare.

Con dedizione, tempo e impegno ho iniziato a fare l’editor  per le case editrici, quindi a correggere gli scritti degli autori prima di mandarli in pubblicazione, effettuando anche recensioni e stesura prefazioni o sinossi.

In seguito ho pensato  di aprire una mia attività ed ecco che nasce Evasioni culturali, quindi Lara Bellotti agente letterario-editor.

Ma cosa fa un agente, e cosa fa un editor? Se facciamo un giro sul web esistono centinaia di agenzie letterarie, che svolgono le stesse mie prestazioni, ma mi sono resa conto che per un autore avevano dei prezzi esorbitanti, e seppur la concorrenza è tanta, non mi sono preoccupata, semplicemente ho deciso che la mia missione è il mio lavoro, mi occupo infatti prettamente di autori esordienti, collaborando con case editrici non a pagamento.

Un agente è un tutor per chi vuole pubblicare il proprio libro, ed è anche il mediatore tra l’autore e la casa editrice, ovvero ne cura tutti gli aspetti; in riferimento contrattuale di pubblicazione, e soprattutto si occupa di salvaguardare lo scrittore da eventuali “cadute” nella jungla dell’editoria.

VOLERLO, significa accettare che il tutto ha un prezzo, perchè ha un valore.

Chi è l’agente letterario e perché affidarsi pagando? Ecco qui le spiegazioni.

 

L’agenzia letteraria si occupa di seguire l’Autore nelle varie fasi della realizzazione dell’opera, dal manoscritto al volume, rappresentando gli interessi del proprio assistito nei confronti dell’editore.

la professione di agente si pone da subito come ago della bilancia nei rapporti tra scrittori e case editrici, orientando le scelte degli uni come delle altre.

In generale, l’agenzia letteraria svolge oggi per conto dell’autore la ricerca dell’editore tra tutte le case editrici che per caratteristiche meglio si confanno all’opera da pubblicare; una volta trovato l’editore, l’agenzia segue le fasi contrattuali, la promozione, la tutela dei diritti (nazionali ed eventualmente esteri), i pagamenti, l’invio dei rendiconti sulle vendite e le trattative tra agente ed editore, comprese anche le discussioni sulla copertina, l’impaginazione, la collana, la veste, la durata del contratto.

L’agente offre anche servizi di consulenza altamente professionali che, oltre a segnalare le eventuali debolezze stilistiche o strutturali dell’opera, si premurano di fornire un orientamento nel mondo editoriale per indirizzare l’autore verso l’editore che meglio di altri può valorizzarne il testo. La maggior parte dei testi che arrivano a un agente letterario non soltanto contengono a volte anche errori grossolani, perfino in campo grammaticale, ma il più delle volte di tecnica interna al testo (in un giallo, oppure in un thriller, ad esempio, può capitare che magari mancasse totalmente la suspance all’interno del racconto, o contenesse situazioni al limite dell’assurdo e illogiche per la trama stessa.

Un autore emergente non ha spesso idea dei risvolti connessi alla pubblicazione del suo libro. Il grosso deficit di tutte le grandi case editrici, eccezion fatta per i maggiori cinque marchi in questo campo che di fatto detengono il mercato del libro d’autore, e che producono il libro, ma non fanno altro che pubblicare un prodotto di qualità esteticamente ben curato e con buon editing, ma poi non lo promuovono e così il libro viene lasciato in qualche scaffale della libreria per un paio di mesi, per morire poi nel magazzino aziendale. Il grosso lavoro che fa un agente letterario è legato essenzialmente alla figura dell’autore, che deve essere attivo per partecipare alle presentazioni e manifestazioni relative al suo volume, previste in tutta Italia, perché l’attività dello scrittore non è più solamente sul testo, a causa della spietata concorrenza con altri libri pubblicati, ma offre anche un sostegno morale allo scrittore stesso.

L’editore oggi tende a mandare l’autore dall’agente; per evitare equivoci, malintesi, recriminazioni e piagnistei preferisce ch’egli si faccia rappresentare da un professionista»

Come lavora in sostanza un agente o un’agenzia letteraria?

Si valuta innanzitutto il testo, perché può essere pieno di cose ovvie, oppure errori eclatanti, o essere sgrammaticato, e l’autore deve fare la sua parte. Svolgo questo lavoro con passione (diversamente non lo si potrebbe fare) e sono molto mirata alla crescita degli autori emergenti, purtroppo molti editori non controllano i testi quando vengono inviati, ed accade che ne escono delle stampe decisamente scorrette, quindi nella maggior parte dei casi serve un servizio di Editing che nel 99% dei casi la casa editrice non offre, oppure lo applica senza dare il supporto all’autore per il miglioramento di stile e scrittura.

Il mio modo di operare è differente: in quanto in primis apro un dialogo con il neo autore, non solo ascoltando il suo volere, ma poi su queste basi espongo tutti gli step da eseguire per la pubblicazione, durante il lavoro di editing, lo stesso viene interpellato e vengono fatti notare gli errori, questo serve per IMPARARE qualcosa da un editing. Un editor solitamente si limita a svolgere il lavoro, per poi passarlo all’autore o alla casa editrice (se incaricato di farlo), senza però aiutare la persona a comprendere le norme editoriali e le correzioni apportate. Le case editrici stesse ,in caso di editing, non si preoccupano di questa fase che io ritengo fondamentale.

Le prestazioni da me fornite sono le seguenti:

-Valutazione testi attraverso i seguenti parametri

-Sinossi

-Trama

-Struttura

-Personaggi

-Tempo e Spazio

-Climax Narrativi

-Giudizio e Suggerimenti

-Conclusioni di Mercato

Una valutazione di un inedito , grazie a suggerimenti precisi e severi, permetterà di dotarsi delle migliori consapevolezze per colpire l’attenzione di chi leggerà il testo, valorizzando le virtù ed eliminando quanto più possibile i difetti. In particolare, il giudizio e le conclusioni aiuteranno lo scrittore a individuare le case editrici più idonee verso le quali inviare l’opera e a comprendere la spendibilità sul mercato.

-Tutoring e assistenza all’autore

-Assistenza tramite Skype per chi è distante (lavoro su tutto il territorio Italiano e a breve anche estero)

-Corsi di scrittura

-Editing/editing strutturale

-Correzione bozze

-Sinossi

-Prefazione

-Recensioni

-Creazione quarta di copertina

-Invio e rappresentanza alle CE (case editrici NO EAP: non a pagamento)

-Moderatrice: per quanto riguarda gli eventi invece, presto  servizio  come moderatrice ( previa lettura del testo) preparando io stessa le domande da porre all’autore.

-Hostess fiere sia per autore che per casa editrice.

-Promozione:

il mio punto di vista è innovativo nel modus operandi in riguardo a questo servizio. Tutti gli agenti solitamente lavorano su percentuale, il contratto di promozione da me sottoscritto invece si basa su un forfait annuale comprensivo delle sole spese vive per la promozione dei testi via web, attraverso contatti per recensioni, interviste e/o comunicati stampa o radiofoniche. Non richiedo quindi nessuna percentuale all’autore (che già dalla CE prende poche royalties). Le Case editrici danno agli autori dal 7 al 15% di royalties sul venduto dal prezzo di copertina, se io dovessi attuare questo metodo, ovvero quello che fanno tutti, dovrei chiedere  minimo il 20% per il lavoro che svolgo, ma la mia riflessione è stata questa: perché togliere all’autore più di quello che prende dalla casa editrice? Da qui la mia scelta di operare diversamente.

Per quanto riguarda le presentazioni presso: biblioteche, librerie, e location di vario tipo mi dispongo allo spostamento previo rimborso spese.

Scrivere un libro è arte, è l’espressione di noi stessi, dentro ogni testo c’è un messaggio da dare ai lettori, l’agente è quella persona che ha il compito di guidare un autore a fare tutto questo al meglio. Il  mio intento principale non è solo dare un servizio, ma creare una sinergia ed empatia tale da interagire al meglio con tutti gli scrittori.

CONTATTI

Lara Bellotti

Mail: evasioniculturali@gmail.com

Skype: lara.evasioniculturali

Cell: 346-7419547

Sito web: http://felicipensieri.altervista.org/

Pagina Facebook: CLICCA QUI

OFFERTA E COUPON



SCONTI E AGEVOLAZIONI

Lara Bellotti

– Affiliati “Free”:

Prima consulenza informativa gratuita + sconto del 10% su tutti i servizi

 

– Affiliati “Bronze”:

Prima consulenza informativa gratuita + sconto del 15% su tutti i servizi

 

– Affiliati “Silver”:

Prima consulenza informativa gratuita + sconto del 20% su tutti i servizi

 

– Affiliati “Gold”:

Prima consulenza informativa gratuita + sconto del 20% su tutti i servizi + recensione gratuita (accompagnata da intervista all’autore) per libri di max 200 pagine.

 

– Affiliati “Diamond”:

Prima consulenza informativa gratuita + sconto del 20% su tutti i servizi + recensione gratuita (accompagnata da intervista all’autore) per libri di max 200 pagine + sconto del 50% sugli invii alla CE ovvero la presa in carico dell’autore, i contatti con le CE idonee al testo da pubblicare, l’eventuale mediazione contrattuale e/o stilistica della copertina quando necessario e possibile, nonché la tutela dell’autore che si avvicina al mondo editoriale in tutte le sue dinamiche.

SCARICA IL TARIFFARIO


About the author

Related Posts